Galveston

Progetti audiovisivi

HitFilm 4 per filmmakers amatoriali che vogliono sentirsi professionisti

Posted by on Gen 27, 2017

Tante persone coltivano il sogno di diventare dei grandi registi, come Steven Spielberg e George Lucas, ma spesso non è facile realizzare delle pellicole con grandiosi effetti speciali se i mezzi che si hanno a disposizione sono molto ridotti, tanto dal punto di vista economico che dal punto di vista materiale. Ciononostante tutti hanno diritto a disporre di strumenti professionali che possano garantire la massima versatilità, e la possibilità di realizzare tutto ciò che detta la fantasia. Pensando a tutto questo è nata FXHOME, una società che dal 2011 si è prefissata il compito di creare dei software per video editing e per la creazione di effetti speciali che non fossero troppo costosi, che potessero girare pressoché con qualunque personal computer, ma che allo stesso tempo garantissero la massima versatilità di utilizzo. In questo modo è nato un software davvero straordinario che si chiama HitFilm. HitFilm dispone di numerosi comandi e con un costo molto contenuto consente a tutti coloro che vogliono dilettarsi come videomakers di manipolare il materiale girato in post produzione introducendo moltissimi effetti speciali di alto livello. Fin da subito, ha detto il CEO di FXHOME Josh Davies, i creatori di HitFilm hanno avuto come modello un film nello specifico o, per meglio dire, una saga di film, ovvero Star Wars. In Guerre Stellari gli effetti speciali usati sono moltissimi, ma uno in particolar modo, nel corso degli anni, ha affascinato centinaia di migliaia, forse milioni, di spettatori, ovvero la spada laser. Non c’è che un modo per visualizzare la lama laser di una spada dei cavalieri jedi, ed è quello di disegnarla in post produzione. Ecco, la principale esigenza che da sempre HitFilm ha cercato di soddisfare è stata proprio questa. Dunque non poteva accadere che la FXHOME rimanesse indifferente in occasione dell’uscita nelle sale cinematografiche, lo scorso dicembre 2016, del’ultimo film della saga che ha attraversato i decenni e le generazioni, ovvero lo spin-off “Rogue One: A Star Wars Story”. Per celebrare questa nuova uscita FXHOME ha pubblicato sul suo sito ufficiale un lungometraggio che in gergo tecnico si chiama “fan film”: si tratta di una storia girata in stile Star Wars il cui titolo è “Rebellion”. “Rebellion” è soprattutto un modo per illustrare a tutti gli utenti di HitFilm le nuove potenzialità offerte dall’ultima release del software, HitFilm 4 Express. Infatti il film stile Star Wars è corredato da video tutorials che fanno vedere in pratica come è stato possibile creare alcuni degli effetti visivi che arricchiscono il materiale digitale. Grazie alle nuove funzionalità avanzate di HitFilm 4 è possibile inserire all’interno del proprio materiale girato effetti speciali in stile hollywoodiano. Ad esempio è possibile replicare i cloni dei soldati imperiali, o aggiungere le esplosioni dei blaster. E non è tutto: HitFilm 4 Express è uno strumento flessibile e potente, gira su ogni macchina, dai pc portatili alle piattaforme più evolute per il gioco on line. Include strumenti di animazione, controlli per la velocità di scorrimento delle immagini, oltre 150 effetti speciali come fumo o fulmini. E soprattutto è un software completamente gratuito, sul sito FXHOME si possono però trovare in vendita dei pacchetti aggiuntivi opzionali capaci di offrire tante altre funzioni interessanti. Per effettuare il download del programma non si deve fare altro che collegarsi al sito web di FXHOME.

Read More

Lumbeyard, il motore grafico di Amazon che dà vita ai giochi

Posted by on Dic 30, 2016

Un motore grafico totalmente gratuito, con una piattaforma multifunzionale in grado di creare giochi in 3D. Amazon tenta di entrare nel mondo del games developement offrendo un prodotto, utilizzabile in modo gratuito, ma con delle condizioni specifiche, tipo quella di sfruttare la funzionalità del calcolo.

Come appena detto, Lumbeyard è un motore grafico che consente di dar vita a giochi in 3D e sfruttare tutte le potenzialità dei video streaming di Twitch. Il mercato è bello caldo e la potenza Amazon gli ha buttato gli occhi e non solo: infatti, con questo prodotto totalmente gratis, il colosso vuole entrare nel mondo dello sviluppo di giochi. Le uniche condizioni sono quelle di usare i servizi correlati di Amazon, come il servizio cloud, che per molti sviluppatori di giochi non causerà nessun tipo di problema.

Lumbeyard, secondo il suo creatore, permette di avere la totale concentrazione sul gioco, sviluppando anche attività legate al marketing e pensare sempre meno a tutto ciò che concerne gestione di server ed infrastrutture. Sono disponibili diverse funzionalità, tra cui tecnologie che permettono di creare mondi virtuali molto simili alla realtà, ottenendo anche effetti tipo nebbia, neve ma anche di fitta vegetazione.

Il network Gridmate presenta delle caratteristiche funzionali per questo progetto, come la flessibilità: inoltre, sono presenti funzioni per gestire suoni e tante altre attività che sono tipici di giochi e video games. Gli sviluppatori che utilizzeranno Lumbeyard di Amazon, godranno della gestione totale della memoria piuttosto che di CPU e grafica. Essendo anche nelle fasi iniziali, è disponibile un test per Windows ma, ben presto ci assicurano, che sarà disponibile anche per Android, iOS, Linux e OS X: sono uscite voci che questo engine abbia tutte le caratteristiche per supportare Oculus Rift.

C’è una curiosità che gira attorno all’utilizzo di Lumbeyard: oltre alle clausole legali classiche per l’utilizzo di questo tipo di prodotti, in questo prodotto Amazon è presente la clausola anti zombi, che specifica in quali campi può essere utilizzato Lumbeyard. A tal proposito, sono esclusi gli usi impropri per strumentazione aerea, medica piuttosto che quella nucleare e spaziale. Ma come procede il paragrafo 57.10, quello appunto della clausola anti zombi, Lumbeyard potrà essere utilizzato in caso di occorenza di un infezione virale che può provocare la rianimazioni di cadaveri umani.

Insomma, come ben si capisce, si tratta di qualche sviluppatore burlone che, dopo lungo e faticoso lavoro, ha voluto trovare il lato comico di questo progetto di Amazon. Tra le caratteristiche della piattaforma però manca il linguaggio Flash e anche quello HMTL5. Questo rende di fatto impossibile sviluppare sulla piattaforma Amazon degli istant games, come possono essere ad esempio i giochi di slot machine. Troverete i migliori esempi di questa tipologia di giochi all’indirizzo www.richslots.it. I colossi del settore come Net Entertainment e Microgaming, possono dormire sonni tranquilli.

Read More

L’alternativa a Vine: Funimate

Posted by on Dic 13, 2016

Il mondo dei social network viene animato soprattutto dalla condivisione di foto e video, al punto che molto spesso la semplice condivisione non è più considerata sufficiente. Si desidera che i propri scatti e i propri filmati possano essere modificati con effetti sorprendenti e divertenti, per renderli sempre più appetibili e originali. Per questo motivo sono nate molte app che è possibile scaricare sul proprio smartphone e che consentono di modificare le foto fatte con il cellulare, o i brevi video girati, aggiungendo musica, effetti visuali, e molto altro. In questo modo ognuno di noi può sentirsi un editor provetto e dare il meglio delle proprie potenzialità creative. Uno degli editor di video più amati dagli utenti del social network Twitter, fino a poco tempo fa, era Vine. Vine era stato acquisto da Twitter nel 2012, quando era poco più che una start up. Il social network, perennemente in concorrenza con il suo diretto avversario, Facebook, sperava infatti con Vine di aumentare il numero dei suoi iscritti e di dare vita ad un fenomeno paragonabile a quello ingenerato da YouTube. Con Vine infatti è possibile creare dei brevi filmati per poi mandarli in loop, e in effetti all’inizio l’applicazione fu molto apprezzata e adottata da migliaia di twitters. Con il tempo però l’interesse nei suoi confronti è scemato e nessuno ha pensato fosse opportuno investire in implementazioni o migliorie; fino a che lo scorso 27 ottobre 2016 da Twitter hanno fatto sapere che a breve il supporto ai video di Vine verrà cessato. Chi possedeva già dei contenuti potrà scaricarli e conservarli ma non sarà possibile crearne di nuovi. Anche se non erano numerosi, c’erano però parecchi utenti affezionati a Vine che ne sentiranno molto la mancanza: ecco allora che si va alla ricerca di una valida alternativa. E si potrebbe dire di averla trovata in Funimate, un’app di recente creazione che si può scaricare gratuitamente sia dal Google Play Store che da iTunes per iOS. Funimate è un’applicazione facile da usare, molto veloce e divertente, e consente davvero di trasformare il proprio scialbo filmato in un mini video accattivante e sorprendente. Cosa consente di fare Funimate? L’app mette a disposizione ben 15 effetti video che possono anche essere combinati tra di loro per sperimentare risultati sempre nuovi; inoltre propone anche degli effetti audio assolutamente inediti. L’aspetto più intrigante di Funimate, quello che gli è valso in pochissimo tempo oltre 5 milioni di download, è il fatto di possedere una tecnologia sorgente unica che lo rende diverso da ogni altro strumento di video editing. Soprattutto, Funimate consente di trasformare i filmati in brevi video musicali degni del miglior editor professionista. E non è tutto: oltre alla possibilità di condividere i video realizzati sui social network più diffusi, Funimate ha anche una community tutta sua molto popolosa e animata. Infatti al suo interno vengono spesso proposti dei contest: i creativi vengono fatti gareggiare al fine di decidere quali siano i video migliori o gli effetti speciali più validi, in una competizione che serve a stimolare l’estro artistico e fa crescere di minuto in minuto gli utenti di Funimate. Tutte le caratteristiche di Funimate descrivono un’app pensata per i più giovani, che usano Snapchat e si divertono a trascorrere ore a modificare i filmati girati con lo smartphone, ma quest’applicazione si adatta bene a tutti perché è semplice e offre davvero una vasta gamma di possibilità di editing video.

Read More
scriptsell.neteDataStyle - Best Wordpress Services

Share This

Share this post with your friends!